Menomasia

Il Conte magico, misteri e spiritualità ai tempi della Rocchetta Mattei

By 2 Giugno 2019 Giugno 16th, 2019 No Comments

Il Conte Magico“: un film dedicato a Cesare Mattei e alla sua Rocchetta

Il Conte magico, la storia del conte Cesare Mattei raccontata dai registi Marco Melluso e Diego Schiavo

Questa sera sono stato invitato alla presentazione del film, o meglio docummedia, “Il Conte Magico” che narra la storia del Conte Cesare Mattei, facoltoso personaggio di una Bologna di metà ottocento, che è riuscito con i suoi rimedi elettromeopatici a conquistare i mercati di mezzo mondo e a guarire migliaia di persone.

Ho scoperto la storia del Conte Cesare Mattei diversi anni fa quando una mia amica mi ha fatto conoscere questo posto magico che si trova a pochi passi da Bologna, la Rocchetta Mattei. Vi consiglio di prenotare una visita al più presto, ne rimarrete estasiati. (per info clicca qui dopo –> https://www.rocchetta-mattei.it/)

Sono le 20:30 e mi sto recando verso il cinema “Odeon” di Bologna dove si terrà la prima proiezione pubblica del film. La risonanza che questo progetto ha avuto sulla città é molto alta, a quanto pare questa sera il cinema sarà sold-out. È un segnale stupendo, significato che associo alla parola cultura. Nonostante i tempi siano apparentemente “bui”, vi sono ancora molte persone che hanno voglia di cultura, scoperta e condividere conoscenza.

In lontananza riconosco qualche viso e penso che, in fondo, siamo in un piccolo grande paese.
Si abbassano le luci in sala, inizia la proiezione.

Quello che faremo qui, insieme, sarà proprio condividere conoscenza. Fin dai primi minuti si delinea in modo molto chiaro questo messaggio; una commedia che ha alla base una serie di contenuti culturali di alto valore per la comunità bolognese e non solo. La narrazione del film non è mai troppo scontata, scorre come se il tempo fosse una nave che ci trasporta lentamente attraverso luoghi, personaggi, vicende ed i fatti di un’epoca in cui Bologna abbracciava i facoltosi di mezzo mondo e le creazioni elettromeopatiche del Conte Cesare Mattei ne facevano da comandante.

La docummedia, format utilizzato dai registi Marco Melluso e Diego Schiavo, è un mezzo che trovo fantastico per raccontare eventi storici che altrimenti sarebbero relegati al solito format che ormai conosciamo da tempo; in questo modo il contenuto è reso fruibile anche da un pubblico molto giovane, difatti trovo questo film adatto a numerose proiezioni in collaborazione con biblioteche e scuole, per tornare all’obiettivo di condividere conoscenza.

I riferimenti storici all’interno del film sono innumerevoli, affascinanti, ci trasportano in un’epoca che sembra così lontana dalla vita a cui siamo abituati oggi ma, ci permette di poter anche riscoprire dei luoghi di Bologna sotto un’ottica differente ripensando a questi luoghi quando furono un tempo, teatro di grandi eventi e crocevia di autorità note da tutto il mondo. Ho scoperto grazie alla meticolosa ricerca storico-culturale che si percepisce in ogni minuto di questo film, diverse storie su Bologna e numerosi luoghi che nemmeno io conoscevo. Ed ecco che già in questo, oltre a raccontare la storia del Conte Cesare Mattei, il film ci arricchisce facendoci conoscere una Bologna diversa, al centro del mondo grazie alle numerose scoperte in campo medico di metà ottocento ma anche crocevia di un mistero e di una spiritualità che il Conte Mattei ci ha lasciato in eredità affinché, come ci ricorda la scritta presente sulla sua lapide, comprendiamo quanto siamo infinitamente piccoli rispetto alla grandezza dell’universo.

ANIMA REO UIESCAT IN M ANU DOMINI

Siamo giunti al termine di questo viaggio, la nave è pronta per fare ritorno ed il suo comandante si congeda con un saluto pieno di mistero. Saremo capaci di scoprire il segreto che ci cela dietro all’elettromeopatia del Conte? Ai posteri trovare la risposta.

Le luci in sala si accendono ed un pubblico caloroso saluta lo staff al completo presente a questa prima proiezione bolognese. Complimenti ai due registi Marco Melluso e Diego Schiavo che hanno saputo raccontare la storia di un grande uomo come il Conte Cesare Mattei, senza essere scontati e lasciando divertire il pubblico tra aneddoti, racconti divertenti e la pura storia.

Per chi vuole godersi questo film, ecco le prossime proiezioni a Bologna:

  • lunedì 20 maggio 2019 h. 21, cinema Rialto (Via Rialto, 19)
  •  martedì 21 maggio 2019 h. 18,45, cinema Rialto (Via Rialto, 19)
  •  mercoledì 22 maggio 2019 h. 16,30, cinema Rialto (Via Rialto, 19)
  •  giovedì 30 maggio 2019 h. 19,00, cinema Odeon (Via Mascarella, 3)
  •  lunedì 3 giugno 2019 h. 21, cinema Europa (Via Pietralata, 55)
  •  martedì 4 giugno 2019 h. 21,00, cinema Europa (Via Pietralata, 55)
  •  mercoledì 5 giugno 2019 h. 18,45, cinema Europa (Via Pietralata, 55)
  •  giovedì 6 giugno 2019 h. 19,00, cinema Odeon (Via Mascarella, 3)
  •  giovedì 13 giugno 2019 h. 19,00, cinema Rialto (Via Rialto, 19)
  •  giovedì 20 giugno 2019 h. 19,00, cinema Rialto (Via Rialto, 19)
  •  giovedì 27 giugno 2019 h. 19,00, cinema Rialto (Via Rialto, 19)

 

LETTURE CONSIGLIATE 

Se sei curioso o vuoi saperne di più, su Macrolibrarsi sono presenti due libri che parlano della Rocchetta Mattei e della storia del Conte Cesare Mattei clicca sulle immagini qui sotto per averne una copia 😉

Il Conte Magico

TRAILER FILM “Il Conte Magico”

https://www.youtube.com/watch?v=sF25tQ4HEVg

Genoma Films presenta

Il Conte Magico

una docummedia di Marco Melluso e Diego Schiavo

“Docummedia, 83 minuti, formatlo 16:9 HD”

Una nuova docummedia sulla Storia del 1800, tra alchimia e studi sull’elettricità, tra moti sociali e rivoluzioni scientifiche, e sul sogno di Cesare Mattei, il bolognese più famoso al mondo.

Dagli autori de “La Signora Matilde. Gossip dal Medioevo” (Premio Francovich 2019), un nuovo, avvincente film, a metà tra documentario e finzione, sulle vicende del conte Cesare Mattei e dell’omonima Rocchetta.Sullo sfondo, la Storia del 1800: Napoleone, i moti rivoluzionari borghesi, il Risorgimento, ma anche le scoperte scientifiche, soprattutto in campo elettrico, e l’evoluzione del pensiero moderno, di cui Bologna è stata protagonista.

La curiosa Dory Giallo, l’estroverso Stefano Pagliani, l’arrugginito Lucio Lattanzi e il loro operatore, il mite Arturo Leoni sono i v-blogger del canale StoryTube “Risorgimental Channel”, ingaggiati da uno sconosciuto per indagare sul conte Cesare Mattei, nel 1800 il bolognese più famoso al mondo, caduto nell’oblio dopo la sua morte. Le vicende dei bizzarri protagonisti del film si snodano tra una Bologna mai vista, l’Appennino e la magica Rocchetta, alla ricerca del sogno di Cesare Mattei: trovare la cura per ogni male.
Tra dirette social, scontri tra followers e haters, e video virali, i quattro scoprono un personaggio ricco di fascino e mistero, benefattore e imprenditore, che nel giro di pochi anni è riuscito a diventare un influencer di fama mondiale.

Il Conte magico, un docu-film dedicato al Conte Mattei e la sua Rocchetta nei dintorni di Bologna
Christian DeLord Carlino

Christian DeLord Carlino

Mi chiamo Christian Carlino, in arte DeLord, classe 1985. Pianista, compositore e creativo dall’animo pop ma con innata la voglia di imparare e formulare sempre nuove idee. La libertà di espressione fa parte del mio modo di essere e trova forma nelle mie passioni.

Leave a Reply